Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2015

Il mio parere su Mommy

Immagine
Xavier Dolan: il genio precoce, l'originale, l'indipendente, il cineasta junior che ti lascia senza parole e ti lucida gli occhi, quello che sceglie un formato 4:3 al posto del 16:9, ingabbiando i suoi personaggi e liberando le emozioni, stringendo il dolore e allargando la speranza.



Il suo Mommy è un capolavoro.

La libertà musicale e iperpop che sottolinea scene di libertà in ralenti di questo film è qualcosa di straordinario, fa perdere il fiato, fa ridere, fa piangere, innesca reazioni a valanga.

Non c'è un attimo di tregua sonora ed emotiva in Mommy, non c'è scena che non comunichi allo spettatore qualcosa di forte, di poetico, di prosaico, mentre le orecchie vengono stimolate da pezzi pop conosciutissimi che, abbinati alle sequenze, si caricano di un carisma strafottente ed emozionante.

C'è un dominio dell'amore in Mommy, in una forma distorta e vulcanica, un flusso ininterrotto di baci enfatici, di dichiarazioni sovraeccitate, di insulti, di colpi che fer…